Annunci di Lavoro
Il meglio del Web
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio
Web Links


Casco Moto
cascomoto.it è un portale dedicato al casco per le moto in cui potrete trovare informazioni utili sui diversi modelli e sui tipi di casco presenti sul mercato.
-
Motorini
MOTO SCOOTER CICLOMOTORI MOTORINI MOTOCICLETTE CONCESSIONARI - tutte le marche di moto, caschi, accessori, usato.
-
Motomondiale
MOTOMONDIALE.NET - Le Gare del Moto Mondiale, il Calendario 2010 di MotoGp e delle Classi 250cc e 125cc e la Classifica.
-
Bici Corsa
Produttori e rivenditori di biciclette da corsa - professionisti e dilettanti - corse - Tour de France - Giro d'Italia - ciclismo amatoriale e cicloamatori - Bartali, Pantani, Cipollini, etc...
-
Bici Elettriche
Un piccolo portale sull'innovativo mondo delle biciclette elettriche in cui si trova, dopo una piccola introduzione generale, spiegazioni sul codice della strada, sul sistema PAS ed, in fine, una divisione delle bici elettriche in due


I Caschi

Il Casco Protettivo

Con il termine 'casco' si indica un copricapo protettivo che, indossato, ha lo scopo di preservare la testa dagli impatti. I campi in cui i caschi vengono impiegati sono molteplici e per ognuno di essi, possiamo trovare diversi tipi di casco a seconda dell'ambito in cui viene indossato.

Dove

Certamente, i caschi più conosciuti sono quelli per le moto, ma esisto anche caschetti protettivi per bicicletta, per auto (nel mondo dello sport) e per il mondo del lavoro.

Realizzati in materiale resistente, i caschi, di qualunque tipo siano, si sono evoluti e sono realizzati in modo di preservare la testa dall'impatto con un corpo fermo e non viceversa; questa caratteristica li distingue chiaramente dagli elmetti, da cui, evidentemente, hanno tratto origine.

Le prime notizie dell'esistenza dei caschi ci riportano a cavallo del XIX e XX secolo quando, durante una prova su pista, un drammatico incidente portò l'attenzione mediatica sulla sicurezza degli sportivi.

I primi caschi per piloti nacquero così sottoforma di elmetti in cuoio morbido, del tutto simili a quelli utilizzati dagli aviatori di un tempo.

Agli inizi degli anni '10 si videro comparire poi i primi caschi sagomati 'a scodella' in cuoio rigido, dotati di bordature in cuoio, del tutto simili a quelli usati dai soldati inglesi, che avevano la funzione di attutire ulteriormente gli urti.

La pericolosità delle piste dell'epoca, la frequenza degli incidenti e le drammatiche conseguenze portarono i caschi a diffondersi e, nel 1922, in occasione di una gara motociclistica, anche in Italia divenne obbligatorio l'utilizzo del casco sia durante le prove che durante le gare.

Dalla seconda metà degli anni '20, l'attenzione e gli studi verso questi strumenti protettivi portarono alla creazione di nuovi caschi, provvisti di un'imbottitura interna creata con i materiali più diversi e venne introdotto anche il copri-nuca integrato al sottogola.

Nonostante nel 1950 i caschi si estesero anche all'aviazione, gli affezionati del caro vecchio cuoio resistettero all'incirca fino al 1970.

Annunci di Lavoro
caschi.net

caschi .net è un prtale dedicato al casco nelle sue diverse forme e per i più diversi ambiti: caschi per veicoli, caschi per lo sport e caschi per le professioni civili.
Argomenti

I Caschi
Caschi per Spotivi e Non
Il Casco nelle Professioni civili

Publinord srl - Bologna - P.I. 03072200375 - REA BO 262516